L'originaria struttura del teatro India è costituita da alcuni capannoni un tempo sede degli stabilimenti dell'industria produttrice di saponi e solventi Mira Lanza: siti nei pressi di viale Marconi, erano stati abbandonati nei primi anni cinquanta per divenire poi sede dei magazzini della ditta Rancati, nota società di attrezzistica teatrale e cinematografica.
Interessato a conservare il patrimonio di architettura industriale che il complesso ex Mira Lanza costituiva, il Comune di Roma si adoperò per acquistarne una parte. Nell'estate del 1999 terminarono i lavori di restauro dello stabile che venne inaugurato nel dicembre dello stesso anno con il nome di Teatro India. 
Ringrazio i responsabili del Teatro India e in particolare il referente del teatro Walter Marsilii per avermi accordato la realizzazione di questo servizio fotografico.
Riferimenti in rete:
Bibliografia
ENRICA TORELLI LANDINI, 2007, “Roma – Memorie della città industriale“, Palombi editore
Back to Top